BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Eventi Bibliocard

Il cinema classico hollywoodiano: ciclo di incontri sulla Fabbrica dei Sogni
8 ottobre 2018 - 11 marzo 2019
L’Officina dei Sogni presenta il progetto Il Cinema Classico Hollywoodiano. La fascinazione del bianco e nero: ciclo di incontri a cura di Pierluigi Ghezzi in cui, attraverso la visione e l’analisi di sequenze filmiche di particolare rilevanza, si perlustrerà il territorio della produzione classica hollywoodiana (’30 / ’50) ,la cosiddetta  “fabbrica dei sogni”, apparato che ha modellato e continua a modellare l’immaginario collettivo di generazioni di spettatori e che conserva intatto il suo fascino. Un serbatoio di storie straordinarie, di congegni narrativi intriganti, di modulazioni drammaturgiche, di scritture audiovisive universali.
 
 
CONTENUTI
Attraverso la visione e l’analisi di sequenze filmiche di particolare rilevanza si perlustrerà il territorio della produzione classica hollywoodiana (’30 / ’50) per segnalarne le piste significanti a livello linguistico, narrativo, drammaturgico; ed evidenziare come un intreccio sincretico di materiali visivi e sonori, strutturati a livello narrativo e modulati a livello drammaturgico, siano ancora in grado, a distanza di tempo, di attivare il piacere del cinema, incidendo nell’immaginario collettivo e mobilitandone le affettività.
Primo incontro lunedì 8 / ottobre / 2018
DURATA: il corso sarà articolato in due cicli indipendenti di dieci incontri della durata di due ore ciascuno, con cadenza settimanale (lunedì 18,30 / 20,30)
Primo ciclo: 8 ottobre / 10 dicembre 2018

Secondo ciclo: 7 gennaio / 11 marzo.2019

METODOLOGIA: in ogni incontro si alterneranno brevi esposizioni teoriche, proiezione ed analisi di sequenze ad esse correlate ed interventi dei partecipanti
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 70 per ciascun ciclo di dieci incontri

SEDE: Galleria d’Arte Moderna “La nuova Pesa” - Via del Corso, 530 - Roma

INFO: nuovapesa@farm.it - nuova.pesa@gmail.com Tel. 06 3610892

Pierluigi Ghezzi 388 818 0165 www.immaginarierratici.it
Presso la Galleria d’Arte Moderna La nuova Pesa Via del Corso, 530
388 818 0165 pierluigighezzi1948@libero.it
Salvimaio.Il nuovo spettacolo teatrale di e con Andrea Scanzi
22 ottobre 2018 ore 21.00
Debutto assoluto del nuovo lavoro teatrale di Andrea Scanzi, dal titolo quanto mai attuale, SALVIMAIO. Cos’è questa “Terza Repubblica” di cui tanto si parla dopo il voto del 4 marzo? Esiste o è solo propaganda? Che diavolo sta succedendo in Italia? Di Maio e Salvini sono destinati a stare insieme a lungo? Che fine ha fatto la sinistra? Renzi si farà davvero il suo partitino alla Macron o infierirà fino in fondo su quel che resta del Pd?
Sono alcune delle domande che Andrea Scanzi si pone in questo nuovo SALVIMAIO, col consueto stile ironico e corrosivo, ideale seguito del fortunatissimo Renzusconi.
Da Renzusconi a Salvimaio, dal gattopardismo 2.0 al cambiamento autentico (o forse no?). Lo scenario politico italiano è del tutto inedito. Un governo Frankenstein, ma neanche tanto perché le due parti sembrano per ora tollerarsi serenamente, con dentro elementi di destra, di centro e di sinistra. I 5 Stelle, che cercano di non farsi fagocitare dalla Lega. La politica dei due forni, o più che altro delle due ruspe, di Salvini. Un’opposizione che non si oppone, tra l’agonia litigiosa del Pd e la spocchia non di rado respingente degli “alternativi”. Un’informazione spesso rancorosa, che grida a prescindere al “fascismo” e continua a non capirci granché. Berlusconi, per la prima volta a un passo dalla fine. E gli intellettuali, quelli veri e quelli presunti, che con Renzi stavano zitti e ora giocano ai ribelli.

Con l’ausilio di musiche e video, Scanzi racconta tutto questo con ironia e partecipazione, senza smettere mai di inseguire uno scatto in avanti. Anche solo l’intenzione del volo.

Giovedì 11 ottobre è in uscita il libro omonimo Salvimaio (Paper First), disponibile per gli spettatori in ogni data del tour. A fine spettacolo l’autore effettuerà il firmacopie.


22 ottobre 2018 ore 21.00

TEATRO VITTORIA / ATTORI&TECNICI _ Piazza S.Maria Liberatrice 10, Roma (Testaccio)

Ridotti in convenzione Bibliocard (incluso il prezzo di prevendita): Per gli spettatori singoli, in coppia e per chi fa parte di piccoli gruppi fino a 4 persone: - platea a 21 euro (invece di 28) e galleria a 18 euro (invece di 22)

Prenotarsi via mail a promozione@teatrovittoria.it o via telefono al 392/25604871
Workshop sulla storia del teatro occidentale.Il viaggio, la nave, il vento. Teatro nella storia
8 novembre - 6 dicembre 2018
Sei un attore e avverti la mancanza di un bagaglio culturale? Ti piacerebbe iniziare a fare l'attore e non sai da quali basi scientifiche partire? O semplicemente ti interessa approfondire le tue conoscenze della storia del teatro?
Questo è il luogo giusto per Te.

Questo Corso parla di “Teatro nella storia” e intende fornirti una piattaforma per il tuo futuro di attore e conoscitore teatrale. Perché il Teatro può essere considerato come una sorta di viaggio attraverso il mare delle nostre vite.
La nave che ospita la storia è mossa da un particolare vento: la società. Ed è proprio quest'ultima che fornisce il suo vento al teatro, offrendo un ampio terreno di studio.

L'obiettivo del Corso è fornire uno specchio sintetico dell’evoluzione storica del Teatro Occidentale visto dal punto di vista delle sue fondamenta: le risorse, l'organizzazione, l’aspetto collettivo dell’agire teatrale.

Un accento specifico verrà posto sull’opera del drammaturgo di lingua tedesca Bertolt Brecht per mostrare come, nonostante gli anni e il vento possano modificare la rotta, il viaggio presenti tematiche sempre attuali.

PROGRAMMA
Giovedì 8 novembre 2018, ore 10-12
Introduzione al viaggio: dagli agoni drammatici e dalla tragedia greca ai paradossi dei teatri romani

Giovedì 15 novembre 2018, ore 10-12
Il viaggio nel teatro medievale: “quem quaeritis?”, mimi e giullari del Medioevo e le rappresentazioni nel Medioevo

Giovedì 22 novembre, ore 10-12
Teatro da vendere nel viaggio: introduzione al teatro rinascimentale e alla commedia dell'arte

Giovedì 29 novembre, ore 10-12
Viaggio nel Settecento: la nascita del dramma borghese ed il suo sviluppo con la Comédie française, la Spagna del Siglo de Oro e le compagnie dell'Inghilterra elisabettiana

Giovedì 6 dicembre, ore 10-12
L'attualità di Bertolt Brecht, il teatro oggi.
In che modo la “direzione del vento” influenza il teatro oggi? E il teatro passato?

Conclusioni del Corso
Consegna dei Diplomi di frequenza

Il corso verrà tenuto dalla dr.ssa Silvia Di Donato e dal dr. Luigi Belpulsi
Silvia Di Donato è attrice, laureata presso il DAMS dell’Università degli Studi di Roma 3 con specializzazione in Teatro, Musica, Danza
Luigi Belpulsi è attore ed autore, laureato all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
 
 
Quota di partecipazione Bibliocard  per le cinque lezioni , ridotta a 125.00 euro anzichè 150 euro

 Alla fine del corso, a ciascun iscritto, verrà rilasciato un diploma di frequenza

Domande e modalità di iscrizione entro il 29 ottobre 2018 a biblioteca.fondobettoni@gmail.com oppure Dr.ssa Agrillo     334 - 122 11 43

Si prega allegare un breve Curriculum Vitae


Tutte le lezioni avranno luogo nella sede della

Biblioteca Italo-Tedesca di Roma Centro Studi Fondo Bettoni Pojaghi  (Villa Torlonia)

Via Gerolamo Fracastoro, 1 00161 Roma  (Metro B fermata Policlinico, tram 2/19/30 fermata Galeno,
tutti gli autobus con fermata Via Nomentana ang. Viale Reg. Margherita)