BiblioTu il catalogo online delle Biblioteche di Roma, richiesta prestiti, libri, ebook, video, wifi. Novità, letture, eventi in biblioteca.

Eventi Bibliocard

Trekking semiurbano tra i Monti Parioli, Monte Antenne e l’Acqua Acetosa
31 ottobre 2020 ore 10.00

Trekking storico-naturalistico, tra panorami mozzafiato e parchi dalla vegetazione intricata, attraverso quartieri ricchi di riferimenti mitologici, archeologici, storici, letterari e architettonici: dalla foresta di pietra dei Monti Parioli alla gloria di Tito Manlio Torquato, dal sacco di Roma di Ricimero all'Aqua Acetosa, dai silenzi di Monte Antenne ai sogni di libertà a Villa Glori.

Accompagna: Maria Teresa Natale

Punto d'incontro: Piazzale Flaminio (davanti ai Propilei di Villa Borghese)
Coordinate: 41.912197, 12.476602
Punto finale: Piazzale Flaminio
Lunghezza: circa 12-14 km
Costo: 10 euro (possessori Bibliocard 8 euro)
Costi aggiuntivi: euro 1,5 per noleggio radioguide, se in possesso portare auricolari propri
Note: mascherine obbligatorie, , se in possesso portare auricolari propri
Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking, k-way, borraccia, bastoncini, pranzo al sacco

Info: appasseggio@gmail.com, 339-3585839

 Scheda completa e cedola iscrizione obbligatoria:

http://www.appasseggio.it/index.php?it/600/modulo-online-parioli-monte-antenne-acqua-acetosa-villa-glori

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alle passeggiate è obbligatorio compilare la cedola di prenotazione. Riceverete un messaggio di conferma. In caso di annullamento dell’evento solo coloro che si sono prenotati saranno contattati. In caso di raggiungimento del numero massimo di partecipanti, la passeggiata verrà riproposta in altra data. GoTellGo è un’associazione culturale; per partecipare alle passeggiate è necessario iscriversi all’associazione (l’iscrizione per l'anno solare è gratuita). Per maggiori informazioni sulle nostre attività: www.appasseggio.it

Al via il programma del RIF - Il Museo delle Periferie a Tor Bella Monaca
21 ottobre - 31 dicembre 2020
Il RIF è un nuovo e avanzato laboratorio di progettazione culturale che nasce grazie alla fortissima interconnessione tra le grandi istituzioni culturali della città e i suoi territori. L'iniziativa nasce da una riflessione sull’importanza della relazione con le comunità che caratterizzano i diversi territori delle metropoli, sulla necessità della partecipazione dei cittadini alla vita culturale e al dibattito sulla città, elemento fondamentale per la costruzione di rapporti e interazioni sociali che tengono in piedi le comunità e il senso civico. 
 
Il RIF Museo delle Periferie avvia la sua programmazione di incontri al Teatro di Tor Bella Monaca con un programma di cinquanta lectio magistralis che affrontano, da diverse prospettive disciplinari, il tema della metropoli contemporanea e delle periferie. RIF avvia la sua programmazione di incontri al Teatro di Tor Bella Monaca con un programma di  lectio magistralis che affronteranno, da diverse prospettive disciplinari, il tema della metropoli contemporanea e delle periferie.  Il calendario si svilupperà fino a maggio 2021 e vedrà tra gli altri ospiti: Carlo Cellamare, Alessandro Melis,  e Francesco Careri, Franco Purini come Bertram Niessen e Juana Sànchez Gòmez tra i tanti altri.
 
Il progetto promosso da Roma Capitale nasce dalla collaborazione tra l'Assessorato alla Crescita culturale e il Municipio Roma VI e realizzato dall’Azienda Speciale Palaexpo.
Isaac Julien. Lina Bo Bardi – Un meraviglioso groviglio
23 settembre 2020 - 17 gennaio 2021

Un emozionante omaggio alla grande architetta italo-brasiliana, dell’artista e filmmaker inglese Isaac Julien, al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo dal 23 settembre 2020 al 17 gennaio 2021, a cura di Luigia Lonardelli.

L'esposizione Lina Bo Bardi – Un meraviglioso groviglio offre al pubblico l’opportunità di riscoprire questa pioniera dell’architettura italiana sotto nuovi punti di vista.L’interesse di Isaac Julien per Lina Bo Bardi nasce negli anni Novanta quando, durante un viaggio in Brasile vede alcuni degli affascinanti e potenti edifici da lei progettati. Da allora il percorso artistico del filmmaker inglese si è più volte intrecciato con l’universo creativo dell’architetta, instaurando un proficuo e felice dialogo tra le loro opere.

Frutto di un lavoro di ricerca durato oltre sei anni, Lina Bo Bardi – Un meraviglioso groviglio è un’immersiva installazione multicanale presentata su nove schermi.

Le immagini sono state girate in alcuni edifici di San Paolo e Salvador, progettati da Lina Bo Bardi tra gli anni Sessanta e Ottanta. Queste location sono set d’eccezione, che per l’occasione prendono nuova vita, ospitando talvolta eventi, attività collettive e iniziative culturali.

Ad accompagnarci in questo viaggio sono le attrici Fernanda Montenegro e Fernanda Torres, vere e proprie icone dello schermo in Brasile e non solo. Madre e figlia nella vita, Montenegro e Torres interpretano il ruolo di Lina Bo Bardi, rispettivamente in età matura e da giovane, portando in scena alcuni dei brani più intensi tratti dai suoi scritti.