biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

martedì
1
ottobre
sabato
30
maggio

Andiamo in biblioteca!

1 ottobre 2019 - 30 maggio 2020

Visite guidate

Andiamo in biblioteca! è un progetto rivolto a tutte le  scuole di ogni ordine e grado che abbiano interesse a far conoscere agli studenti la biblioteca comunale del proprio territorio.
 

L’offerta didattica, adeguata a ciascuna fascia d’età, è la seguente:

Asili nido e Scuole dell’infanzia

- Lettura ad alta voce di albi illustrati per rafforzare l’attitudine all’ascolto e le capacità di concentrazione, sviluppando l’analisi delle immagini presenti nei testi.

- Permanenza nella Sala Ragazzi per familiarizzare con i libri tessili, i libri cartonati e gli albi illustrati, anche attraverso un’esperienza che coniughi la  familiarizzazione del libro con  il gioco euristico: si propone l’attività del Cestino dei libri per sfruttare le capacità motorie del bambino (in particolare la capacità di stare seduto senza appoggio e il coordinamento oculo-manuale), le capacità d’esplorazione sensoriale, le capacità cognitive, e il nascente interesse per i libri e le immagini in esso contenute (consapevolezza del libro e del linguaggio scritto).

- Laboratorio manuale per la realizzazione di un segnalibro che costituirà il ricordo dell’esperienza in biblioteca.

Scuola primaria

-  Visita guidata  al fine di conoscere i servizi e il patrimonio della biblioteca, con particolare attenzione  all’agevole individuazione del libro sugli scaffali della Sala Ragazzi.

- Lettura ad alta voce sulla base di una tematica (concertata con il docente) o di una ricorrenza.

- Attività ludica a squadre volta a recuperare dallo scaffale i libri indicati nelle schede distribuite ad ogni studente.

- Prestito di un libro e l'invito a preparare, per un eventuale incontro successivo o un dibattito in classe, una frase che convinca gli altri a leggerlo o un disegno che ne riassuma i contenuti. 

 

Scuola secondaria di primo grado:

 

-Visita guidata per avvicinare gli studenti alla biblioteca,  far conoscere loro il patrimonio, orientarli alla scelta del libro e all’uso dei servizi.  La visita si soffermerà sul  Fondo Don Roberto Sardelli presente in biblioteca (libri, archivio personale e attività della Scuola 725) al fine di far conoscere la figura e il ruolo di uno dei più attivi “preti di strada” operante negli anni ‘70 tra i baraccati dell’Acquedotto Felice, la cui principale missione fu assicurare il diritto allo studio a tutte le classe sociali.

 

- Laboratorio OPAC.  Istruzioni per l'uso: dopo una breve presentazione del catalogo online, i ragazzi/e, in piccoli gruppi dovranno cercare  e trovare i titoli assegnati.

 

Scuola secondaria di secondo grado:

- Visita e presentazione della biblioteca per conoscerne i servizi e il patrimonio, seguita da una breve introduzione, supportata da immagini, sulle varie forme che il libro ha assunto nella storia, dalle tavolette di argilla all'e-book.

 

-Focus sul  Fondo Don Roberto Sardelli presente in biblioteca (libri, archivio personale e attività della scuola 725) al fine di far conoscere la figura e il ruolo di uno dei più attivi “preti di strada” operante negli anni ‘70 tra i baraccati dell’Acquedotto Felice la cui principale missione fu assicurare il diritto allo studio a tutte le classe sociali.

 

Contatti e prenotazioni

Le richieste di prenotazioni delle attività devono essere inviate alla mail: ill.raffaello@bibliotechediroma.it; sarà cura del personale della Biblioteca contattare l’insegnante referente per concordare data e modalità della visita. Le mattinate disponibili per le attività sono dal martedì al giovedì, a partire da ottobre 2019 fino a maggio 2020.  La durata degli incontri è di massimo un’ora e mezza e prevede la partecipazione di una classe per volta.

Al fine di accedere al prestito dei libri, è possibile registrare preventivamente gli studenti, con tessera gratuita bibliopass, sul sito www.bibliotechediroma.it